Home / Consigli / Incontri Online: Consigli per un primo appuntamento di successo!
primo appuntamento di successo

Incontri Online: Consigli per un primo appuntamento di successo!

Dopo una più o meno approfondita conoscenza iniziata online, è il momento di incontrarsi vis-à-vis: ecco tutti i consigli da seguire per non sbagliare e vivere un primo appuntamento di indubbio successo.

La puntualità al primo appuntamento

Quando ci si incontra per la prima volta con una persona conosciuta su un sito di incontri, essenzialmente non si sa con precisione con chi si avrà a che fare. La persona con la quale si sta per vivere una serata diversa potrebbe essere tollerante, ma potrebbe anche essere impaziente e innervosirsi nel caso in cui si faccia ritardo o qualche cosa vada storta.
Per prudenza, è meglio evitare qualsiasi sconveniente: per raggiungere questo obiettivo, si deve essere molto puntuali.

E se questo vuol dire uscire un’ora prima per raggiungere il posto designato tenendo in considerazione le condizioni del traffico, allora ben venga: niente – se non una condizione esterna importante e imprevista – deve impedire di raggiungere per tempo il luogo dell’appuntamento.

Tutto questo discorso, naturalmente, non vale solo per gli uomini, ma anche per le donne: si deve assolutamente sfatare il mito secondo il quale le donzelle sono autorizzate a presentarsi in ritardo agli appuntamenti. Questo, al limite, è concesso quando la coppia è già ben costruita e strutturata, ma al primo appuntamento certamente no.

L’appuntamento deve essere l’unico social network

Il primo appuntamento dopo una conoscenza online è certamente un momento di grande emozione, e probabilmente può già dare un’idea di come proseguirà (se proseguirà) la conoscenza. Nel primo incontro ci si gioca il tutto per tutto, perciò è fondamentale prestare attenzione a ogni singolo comportamento, anche a quelli più istintivi.

Ciò vuol dire che chi è abituato a consultare il proprio cellulare tra una portata e l’altra dovrà resistere a questa tentazione: potrebbe risultare particolarmente sgradita al/alla partner. Gli occhi devono essere costantemente dedicati alla persona che siede di fronte a sé, e non si deve destinare neanche un secondo allo smartphone: un atteggiamento simile denoterebbe scarso interesse e potrebbe determinare l’assoluto fallimento della serata.

Parlare di sé, ma con discrezione

Se il primo appuntamento si verifica dopo una conoscenza già avviata su una chat d’incontri, molto probabilmente vi è già stato modo di discutere abbondantemente dei propri gusti personali e delle proprie opinioni. Questo non è assolutamente un buon motivo per non ribadire alcuni concetti e mostrare all’altra persona alcuni lati della propria personalità: parlare faccia a faccia di argomenti già affrontati in chat di certo dà una sensazione completamente diversa, e modulando il tono della voce, nonché esprimendosi con chiarezza, è possibile argomentare in maniera più dettagliata e comunicare con maggiore convincimento il proprio pensiero.

Allo stesso tempo, però, è fondamentale prestare la massima attenzione ad alcuni argomenti tabù: tra questi figurano sicuramente la politica e la religione, nonché l’approvazione di alcune leggi e temi simili. Se non se ne è già parlato in chat, inoltre, anche le proprie preferenze o esperienze sessuali dovrebbero essere evitate al primo incontro: parlare di sesso ed eventualmente di altri/e partner potrebbe infastidire e insospettire chi ascolta. È sempre consigliabile, dunque, descriversi con discrezione.

Ascoltare

È vero che in qualche ora si devono fornire informazioni sufficienti a far sì che l’altra persona si faccia un’idea abbastanza accurata della propria personalità, ed è più che comprensibile che la tensione possa indurre a parlare molto, ma non si tratta di un monologo, e l’altra persona non ha pagato un biglietto per assistervi.

È quindi importante prestare attenzione all’opinione altrui, ascoltare ciò che il commensale ha da dire e sorridere leggermente durante la conversazione. Per una conversazione più coinvolgente e intrigante, inoltre, si suggerisce di mantenere il contatto visivo e di non lasciarsi distrarre da condizioni futili: tutta la propria attenzione deve essere focalizzata sulle parole che escono dall’altra bocca.
È chiaro, quindi, che tra questo consiglio e quello precedente bisogna trovare un equilibrio, un’armonia che possa garantire la perfetta riuscita della serata.

Evitare situazioni sconvenienti

Può sembrare banale, ma non lo è affatto: ci sono alcuni comportamenti insospettabili che potrebbero porre a disagio l’altra persona.
Innanzitutto, è fondamentale non alzare troppo il gomito.

Questo potrebbe succedere facilmente nel caso in cui si decida di non incontrarsi a cena ma in un bar; in una situazione simile, è importante evitare di superare un certo limite. I motivi sono molteplici: innanzitutto se si assume troppo alcol si potrebbe perdere il controllo di ciò che si dice, ma soprattutto si rischia di proporre all’altro/a un’immagine di sé sconveniente.

Allo stesso tempo, è importante evitare di discutere con altre persone, poiché anche una semplice discussione potrebbe creare un’atmosfera tesa difficile da allontanare.
E se si incontra qualcuno che si conosce? Il consiglio ideale in questo caso è quello di salutare discretamente e al massimo scambiare un paio di battute, ma nulla di più: per un primo appuntamento di successo, come già detto, l’attenzione deve essere tutta completamente focalizzata sulla persona che ci si trova di fronte.

Ad ogni modo, la domanda di base da porsi prima di effettuare qualsiasi azione è “cosa proverei io se capitasse a me?”. Seguendo questo suggerimento e mettendo in mostra tutte le proprie qualità, il successo dell’appuntamento è garantito.